Capitale sociale

Capitale sociale: che cosa ?

Nel diritto societario è l'ammontare, indicato dall'atto costitutivo ed espresso in termini monetari, del valore dei conferimenti promessi (Capitale sottoscritto) o eseguiti (Capitale versato) dai soci.
Serve a garantire ai creditori che il patrimonio vale quanto meno i due terzi del Capitale sociale indicato nell'atto costitutivo.

A differenza del Capitale d'azienda, che è una grandezza dinamica, il Capitale sociale è un'entità fissa: all'atto della costituzione della società, il Capitale sociale e Capitale d'azienda coincidono, in seguito, con il dispiegarsi dell'attività economica, la misura del Capitale d'azienda si distacca rispetto al Capitale sociale, per la cui variazione occorre una delibera assembleare che modifichi l'atto costitutivo.

La nozione di Capitale sociale ha la sua applicazione più importante nella società di capitali.

tratto da UTET